New Experience
    Menu Giovani

    Oltre le note

    Margot Hovley

    Le parole dei nostri inni possono ispirare, dare speranza e insegnare lezioni importanti.

    La musica costituisce una grande parte delle nostre riunioni in chiesa. Quasi ogni riunione inizia e termina con un inno — per una buona ragione. Stabilisce un tono preciso e non c’è alcun dubbio che gli inni abbiano un potere speciale che favorisce il culto. Il semplice suono di un inno può calmarci e invitare lo Spirito.

    Curiosità

    Il presidente Thomas S. Monson ha citato inni 88 volte (da 46 inni), in 67 delle 102 conferenze generali, in cui ha parlato (51 anni, 1964–2014). Il presidente Monson ha citato più inni di qualsiasi altra Autorità generale.

    Anche le parole dei nostri amati inni hanno un’influenza speciale. Puoi imparare molto sul Vangelo già solo tramite le parole.

    Hai mai pensato di studiare il Vangelo leggendo gli inni? Provaci qualche volta. Apri l’innario e su ogni pagina troverai un messaggio sul nostro credo e sui nostri sentimenti come membri della Chiesa.

    Puoi anche approfondire leggendo le Scritture corrispondenti riportate in fondo a ogni inno. Potresti provare a sottolineare le Scritture scrivendo i titoli degli inni corrispondenti sul margine.

    Se studierai le parole degli inni, imparerai le verità, troverai conforto e ti sentirai ispirato. Ascolta le parole mentre canti in chiesa questa settimana e trova le lezioni evangeliche che sono lì per te. Poi fai riferimento agli inni ogni volta che hai bisogno di liberare la tua mente, di essere edificato, di tornare sulla retta via, di saperne di più sul Vangelo e di sentire lo Spirito.

    Condividi la tua esperienza

    Qual è il tuo inno preferito? Condividi le parole del tuo inno preferito con la famiglia, gli amici e sui social media! È un modo semplice per condividere il Vangelo! Condividi la tua esperienza con altri giovani qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza