New Experience
    Menu Giovani

    L’anziano Gong in 90 secondi

    Charlotte Larcabal

    Quanto conosci l’anziano Gerrit W. Gong?

    Notizie in breve:

    È sposato con Susan Lindsay.

    L’anziano e la sorella Gong hanno servito come missionari a tempo pieno a Taiwan. Si sono sposati nel gennaio del 1980 e hanno quattro figli e tre nipoti.

    È imparentato con un “dragone”! Si chiamava Dragon Gong.

    L’anziano Gong ha ricostruito la sua genealogia fino a risalire al suo capostipite Dragon Gong, nato nell’837 d.C. (tarda dinastia Tang). Sono ben 33 generazioni!

    Anziano Gong

    È un professore e uno studioso.

    L’amore per l’apprendimento l’ha preso dai suoi genitori (entrambi insegnanti). Ha studiato a Rhodes, Università di Oxford (le borse di studio di Rhodes sono considerate tra le più prestigiose al mondo) ed è stato professore alla Georgetown University e alla Johns Hopkins University.

    Ha vissuto in Asia per più di dieci anni.

    I suoi antenati sono arrivati dall’Asia alla fine del diciannovesimo secolo e l’anziano Gong è tornato lì a lavorare presso l’ambasciata degli Stati Uniti in Cina e in seguito per servire nella presidenza dell’Area Asia della Chiesa. Mentre si trovava lì, l’anziano Gong e la sua famiglia hanno organizzato dei dipinti murali in cinque paesi diversi.

    Dopo essere stato sostenuto come apostolo del Signore, l’anziano Gong ha parlato delle benedizioni che possiamo ricevere grazie alle nostre alleanze e all’Espiazione del Salvatore.

    “L’inno dell’amore redentore del nostro Salvatore risorto celebra l’armonia delle alleanze (che ci legano al Signore e gli uni agli altri) e l’Espiazione di Gesù Cristo (che ci aiuta a spogliarci dell’uomo o della donna naturale e a cedere ai richiami dello Spirito Santo richiami dello Spirito Santo). Insieme, le nostre alleanze e l’Espiazione del nostro Salvatore ci rafforzano e ci nobilitano. Insieme, ci aiutano a resistere e a lasciar andare. Insieme, addolciscono, preservano, santificano, redimono”.

    Segui l’anziano Gong su Facebook e Twitter (in inglese).

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza