chiudi
Salta navigazione principale
Menu Giovani

Elenco delle idee: Includere tutti

I giovani del Rione di Handen, Palo Sud di Stoccolma, in Svezia, danno alcuni consigli su come affrontare il senso d’esclusione e su come aiutare le persone a sentirsi accette.

Vi siete mai sentiti lasciati in disparte? Oppure avete mai conosciuto qualcuno che non si è inserito ed è stato escluso da altre persone? Che sia accaduto a scuola, in chiesa o da qualche altra parte, la maggior parte della gente prima o poi ha provato queste sensazioni.

Ecco alcuni consigli dati dai giovani del Rione di Handen, Palo Sud di Stoccolma, Svezia, su come affrontare il senso di esclusione e su come aiutare le persone a sentirsi accette.

Sentirsi inclusi

  • Ricordate sempre: non vale la pena di abbassare i propri standard per inserirsi.
  • Essere esclusi è doloroso, tuttavia non vi arrabbiate o non risentitevene: ciò vi farà stare peggio.
  • Cercate di stare in compagnia di persone che vi fanno desiderare di essere migliori, che v’incoraggiano a vivere secondo il Vangelo e attorno alle quali vi sentite bene.
  • Miglioratevi e imparate a fare nuove cose. Iscriversi a club scolastici e praticare degli sport sono ottimi modi per incontrare persone con interessi simili.
  • Andate alle attività per i giovani della Chiesa e partecipate di buon grado.
  • Cercate di trascorrere del tempo con i vostri familiari. Potrete trovare alcuni dei vostri amici migliori proprio a casa.
  • Cercate di essere la persona migliore che potete. Troverete amici che vi apprezzano per le vostre qualità.
  • Non aspettate per sempre che qualcuno vi chieda di essere suo amico. Andate e date segno di amicizia agli altri.

Includere gli altri

  • A scuola o in chiesa fate lo sforzo di parlare alle persone nuove. Presentatele a chi ha interessi simili ai loro.
  • Invitate a un’attività a scuola o in chiesa qualcuno che potrebbe aver bisogno di un amico.
  • Fronteggiate coloro che intenzionalmente fanno sentire le altre persone malaccette. Siate un esempio di chi include e prova affetto per gli altri.
  • Sedetevi accanto a qualcuno che è da solo, o invitatelo a sedervi con voi e i vostri amici. Chiedetegli come vanno le cose.
  • Se non sapete in che modo aiutare qualcuno, pregate a questo riguardo. Il Padre celeste conosce esattamente ciò di cui ha bisogno una persona e può aiutarvi ad aiutarla. Prestate attenzione ai suggerimenti dello Spirito che v’insegnano ciò che dovreste fare o che vi mettono in guardia su quello che non dovreste fare.
  • Se siete a una festa, chiedete a qualcuno che quella sera non ha ancora ballato di danzare con voi.
  • A volte è difficile essere affabili e aiutare gli altri, ma provateci lo stesso.

Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

 
1000 caratteri rimanenti

Condividi la tua esperienza