I menu del sito LDS.org sono stati modificati. Scopri di più. chiudi
Salta navigazione principale
Menu Giovani

Porta il sole tutto il mese

Rachel Nielsen

Porta il sole ogni giorno di questo mese, a prescindere da quale sia il tempo!

Ecco alcune idee che ti aiuteranno a portare il sole ogni giorno di ogni mese. Prova queste idee o altre idee tue per benedire coloro che ti circondano (se il mese corrente ha meno di 31 giorni prova a fare due punti dell’elenco contemporaneamente in alcuni giorni).

  1. Sorridete
  2. Di’ a un familiare perché lo ami.
  3. Scopri di più su qualcuno che non conosci molto bene.
  4. Fai un complimento sincero.
  5. Fai visita a una persona che si sente sola. Sienna G., 13 anni, dello Utah, USA, dice: “Uno dei modi in cui porto il sole è facendo visita agli ammalati, alle persone sole e alle persone anziane. Se delle persone che mia mamma conosce si trovano in ospedale, in una casa di cura o in un centro di riabilitazione le andiamo a trovare. Queste persone amano vedere i volti sorridenti dei giovani”.
  6. Pranza insieme a qualcuno che ha bisogno di un amico.
  7. Condividi la tua testimonianza.
  8. Porta un dolce a un vicino.
  9. Offri servizio o gentilezza a un membro del rione. L’anziano M. Russell Ballard, del Quorum dei Dodici Apostoli, ha detto: “I nostri rioni e rami dovrebbero essere un posto in cui la Regola d’oro guida sempre le parole e azioni che rivolgiamo agli altri. Trattandosi a vicenda con gentilezza, pronunciando parole di sostegno e incoraggiamento ed essendo sensibili alle necessità reciproche, possiamo creare un’amorevole unità tra i membri del rione” (“Trovare la gioia attraverso il servizio amorevole”, Liahona, maggio 2011, 47).
  10. Esprimi gratitudine a un familiare.
  11. Prega per qualcuno.
  12. Incoraggia qualcuno a fare qualcosa di buono.
  13. “Ogni nuovo giorno, nella vostra preghiera mattutina, chiedete al Padre Celeste di farvi riconoscere un’opportunità di servire uno dei Suoi preziosi figli” (M. Russell Ballard, “Ansiosamente impegnati”, Liahona, novembre 2012, 31).
  14. Sii gentile con qualcuno che sembra solo.
  15. Condividi un passo delle Scritture con un amico.
  16. Aiuta qualcuno a fare qualcosa che non riesce a fare da solo. Brendon P., 17 anni, del Wyoming, USA, ogni mattina passa a prendere la sua amica Kenly per andare al Seminario. Kenly, che ha la sindrome di Down, non ha la patente e quindi non può guidare da sola per andare al Seminario.
  17. Manda un sms a un amico e dici quello che ti piace di lui o di lei.
  18. Istruisci qualcuno sulla storia familiare.
  19. Sii consapevole di come gli altri possono usufruire del tuo aiuto e agisci in base ai suggerimenti per servire. «Spesso i piccoli atti di servizio sono quanto richiesto per sollevare e aiutare un’altra persona». […]. Se osserviamo e stiamo attenti, e se agiamo in base ai suggerimenti che riceviamo, possiamo fare molte cose buone” (Thomas S. Monson, “Tre obiettivi che vi guidino”, Liahona, novembre 2007, 120–121).
  20. Condividi un messaggio spirituale tramite i social media.
  21. Chiama un amico o un familiare soltanto per salutare.
  22. Comunica con qualcuno “cuore a cuore” per poter comprendere e aiutare a soddisfare i suoi bisogni. Il presidente Thomas S. Monson ha detto: “Spesso viviamo vicini uno all’altro, ma comunichiamo solo in modo superficiale. «Vi sono coloro che, all’interno della vostra sfera di influenza, con le braccia tese, gridano: ‘Non v’è egli balsamo in Galaad?’Geremia 8:22). Noi siamo le mani del Signore qui sulla terra, con il comandamento di servire e confortare i Suoi figli. Egli conta su ognuno di noi” (“Cosa ho fatto oggi per il prossimo?”, Liahona, novembre 2009, 85).
  23. “Canta un inno felice” (“A chi è triste al mondo”, Inni, n. 143).
  24. Svolgi un compito in più in casa.
  25. Scrivete un biglietto. Lucy T., 15 anni, dello Utah, USA, dice: “Nella mia classe delle Giovani Donne, ci è stato chiesto di scrivere un biglietto a una delle vedove del nostro rione. Ho deciso di lasciare un bigliettino a casa di una vedova mentre ero di passaggio per andare a lezione di pianoforte. A questa donna è piaciuto così tanto il bigliettino che ho deciso di lasciargliene uno ogni settimana. Ho anche iniziato a visitarla di persona. Mi racconta storie divertenti e anche di ispirazione e mi manda biglietti per ogni festività. Ho trovato una fantastica nuova amica”.
  26. Presentati a qualcuno che è nuovo a scuola o che viene per la prima volta a un’attività.
  27. Chiedi a qualcuno come sta la sua famiglia per dimostrargli che nutri interesse e che vuoi conoscerlo meglio.
  28. “La prossima volta che state per brontolare, provate invece a ridere” (Joseph B. Wirthlin, “Lascia che le cose accadano e poi amale”, Liahona, novembre 2008, 27).
  29. Offri il tuo aiuto a qualcuno con un compito difficile.
  30. Chiedi a un amico come sta e poi ascolta seriamente quello che ha da dire.
  31. Congratulati con qualcuno per il suo successo.

Hai provato alcune di queste idee? Clicca di seguito Condividi la tua esperienza per raccontare cosa è successo. Puoi anche pubblicare le tue idee su come portare il sole.

Questo articolo è apparso originariamente a febbraio 2014 nella rivista New Era.

Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

 
1000 caratteri rimanenti

Condividi la tua esperienza