New Experience
    Menu Giovani

    Perché è forte essere papà!

    Chris Deaver

    Il tuo ruolo e la tua chiamata di padre saranno una delle avventure più fantastiche della tua vita.

    Quando ero più giovane, mi piaceva passare del tempo con mio padre. Conosceva sempre i giochi più divertenti da fare, le storie migliori da raccontare la sera e gli sport più interessanti in cui cimentarsi. Era come se fosse nato per essere un padre meraviglioso.

    Tuttavia mi resi presto conto che mi ero preparato tutta la vita a essere padre.

    Ma andiamo velocemente al giorno in cui sposai la mia meravigliosa Julia e, ancora più avanti, al momento in cui nacque Daniel, il nostro primo figlio. Mi sentivo ricolmo di una scarica di emozioni. Ero felice, scioccato, meravigliato e un po’ impaurito. Mi sentivo del tutto inadeguato nel ruolo di padre e nell’avere la responsabilità di istruire mio figlio e di essere un esempio per lui. Tuttavia mi resi presto conto che mi ero preparato tutta la vita a essere padre. Quando tenni mio figlio tra le braccia per la prima volta e guardai il suo faccino, sentii che lo Spirito mi toccava il cuore e mi resi conto di essere pronto a provare a essere un padre meraviglioso, proprio come mio padre lo era per me.

    Quando Daniel era molto piccolo, aveva già un grande senso dell’umorismo. Imparò a raccontare barzellette divertenti che facevano ridere me e mia moglie. Spesso diceva anche cose che ci ispiravano. Poco dopo aver ascoltato l’annuncio del presidente Thomas S. Monson sul cambiamento dell’età richiesta ai ragazzi e alle ragazze per prepararsi a svolgere la missione,1 salimmo in macchina. Daniel dichiarò che avrebbe iniziato a prepararsi proprio allora, a sei anni, in modo da avere dodici anni di preparazione. Poi disse, sorridendo: “Papà, posso cambiare l’inno da ‘Spero di diventare un missionario’ a ‘Io SARÒ un missionario’?” È stato fantastico.

    Illustrazione di un padre che gioca con i propri figli

    Quando Daniel aveva tre anni, arrivò suo fratello Austin. Per me, come padre, è stato meraviglioso vedere entrambi i ragazzi diventare migliori amici. E Austin, a suo modo, è stato divertente proprio come Daniel. Adora costruire torri di mattoncini e poi distruggerle, e una delle attività che preferisce è lottare impavido con me come se io non avessi alcuna possibilità contro i suoi poteri di bambino di quattro anni. Ovviamente mi arrendo e lo lascio vincere, in questo modo spero di rafforzare la sua teoria. Ma è divertentissimo. So che diventerà un bravissimo lottatore, ma ciò che voglio di più è che lui lotti “contro i dominatori di questo mondo di tenebre” e “contro le forze spirituali della malvagità” come affermano le Scritture (Efesini 6:12). E spero di aiutarlo a prepararsi per questo.

    Se qualche giovane uomo se lo sta ancora chiedendo, lasciate che gli dica: Sei nato per essere un padre eccezionale.

    Recentemente abbiamo avuto il nostro terzo figlio, una bambina che abbiamo chiamato Faith [Fede]. Mia moglie ha avuto qualche complicazione durante il parto e noi abbiamo temuto per nostra figlia. Ho dato a Julia una benedizione. Poi mi ha chiesto di cantare per lei. Lo Spirito ha portato pace a entrambi. Presto la piccola Faith è venuta sana al mondo. È stato un miracolo e lei è sicuramente stata all’altezza del suo nome. Il sorriso stupendo di Faith illumina la mia vita. Non trovo le parole per esprimere quanto lei significhi per me.

    Se qualche giovane uomo se lo sta ancora chiedendo, lasciate che gli dica: Sei nato per essere un padre eccezionale. Il mondo può dissentire, ma essere padre è la cosa migliore che ci sia. Un giorno scoprirai che anche i tuoi figli ti ispirano e che essere padre è l’avventura più fantastica della tua vita. Sì, è un dovere ed è qualcosa che devi prendere sul serio, ma essere padre è diverso da qualsiasi altra cosa.

    Condividi la tua esperienza

    In che modo tuo padre ha influenzato la tua vita? Clicca Condividi la tua esperienza qui sotto.

    Errore sull’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

     
    1000 caratteri rimanenti

    Condividi la tua esperienza