Salta navigazione principale
  • Stampa
Dovere verso Dio

Come posso conoscere il mio Padre Celeste?

Il Padre Celeste ci ama e vuole che ci avviciniamo a Lui. Ci ha dato la possibilità di pregarLo e ha promesso di ascoltare e di rispondere alle nostre preghiere. Possiamo anche imparare a conoscerLo quando studiamo le Scritture e le parole dei profeti moderni e ci sforziamo di diventare più simili a Lui seguendo la Sua volontà.

Preparati spiritualmente

Quando si studiano le Scritture e altre risorse su come imparare a conoscere il Padre Celeste, ricerca quelle cose che possono aiutare i giovani uomini a sentire che il loro Padre nei cieli li ama e vuole che si avvicinino a Lui.

Giovanni 17:3 (conoscere il Padre Celeste e Gesù Cristo conduce alla vita eterna)

1 Giovanni 2:3–5 (conosciamo Dio se osserviamo i Suoi comandamenti)

1 Giovanni 4:7–8 (amare gli altri ci aiuta a conoscere Dio)

2 Nefi 32:9; Enos 1:1–7; Alma 34:17–28; 37:37 (la preghiera può aiutarci ad avvicinarci al Padre Celeste)

Mosia 4:9–12 (Re Beniamino descrive come far crescere la nostra conoscenza di Dio)

Mosia 5:13 (servire Dio ci aiuta conoscerLo meglio)

Alma 30:44 (tutte le cose denotano che vi è un Dio)

DeA 88:63 (se ci avviciniamo a Dio, Egli si avvicinerà a noi)

M. Russell Ballard: “Padri e figli: un rapporto straordinario”, Liahona, novembre 2009, 47–50

Adempiere il mio dovere verso Dio (2010), 14–15, 38–39, 62–63

Video: “Adempiere il nostro dovere verso Dio”

Fai dirigere i giovani uomini

Dirige la riunione del quorum un membro della presidenza del quorum, il quale guida i giovani uomini a consultarsi insieme riguardo agli affari del quorum, insegna loro i doveri del sacerdozio (dalle Scritture e dal libro Dovere verso Dio) e invita un consulente o un altro membro del quorum a tenere una lezione sul Vangelo. Può prepararsi redigendo un ordine del giorno della riunione del quorum durante la riunione di presidenza.

Dai inizio all’esperienza di apprendimento

Scegli tra queste idee o trovane delle altre per ripassare la lezione della scorsa settimana e presentare quella di questa settimana:

  • Chiedi a ogni giovane uomo di dire una parola che vada a formare una frase che riassuma la lezione della scorsa settimana. Scrivi la loro frase alla lavagna.
  • Con il permesso del vescovo, invita il padre di uno dei membri del quorum a condividere i suoi sentimenti riguardo all’essere padre. Potrebbe parlare di cosa prova per suo figlio, cosa spera che suo figlio raggiunga nella vita e come spera di aiutarlo ad avere successo. Chiedi ai giovani uomini di paragonare ciò che questo padre ha detto con ciò che il Padre nei cieli prova per loro.

Attività per imparare assieme

Lo scopo di questa lezione è di aiutare ogni giovane uomo a stabilire un modello di preghiera personale e di studio delle Scritture. Durante la riunione del quorum concedi tempo ai giovani uomini perché scrivano un piano d’azione nel loro libro Dovere verso Dio. Incoraggiarli a condividere il loro piano con gli altri e, alle riunioni future del quorum, invitali a spiegare come la preghiera personale e lo studio delle Scritture stanno rafforzando il loro rapporto con Dio.

  • Per i progetti del Dovere verso Dio, i giovani uomini potrebbero aver già creato dei piani d’azione per lo studio personale delle Scritture. Questa lezione potrebbe essere un buon momento per far esporre ai giovani uomini ciò che hanno fatto per i loro progetti e ciò che stanno imparando dallo studio delle Scritture (vedi Dovere verso Dio, 14–15, 38–39, 62–63). Se necessario, potrebbero inoltre rivedere i progetti. Chiedi ai giovani uomini di spiegare come la loro abitudine di pregare e leggere le Scritture ha contribuito a migliorare il loro rapporto con il Padre Celeste.
  • Invita i giovani uomini a pensare a qualcuno che conoscono molto bene. Che cosa hanno fatto per arrivare a conoscere quella persona? Chiedi loro quale pensano sia la differenza tra conoscere il Padre Celeste e sapere che esiste. Scrivi i seguenti passi scritturali alla lavagna e chiedi ai giovani di andare a cercarli e di individuare come possiamo arrivare a conoscere meglio il Padre Celeste: 1 Giovanni 2:3–5; 4:7–8; Mosia 4:9–12; 5:13; Alma 30:44. Invita i giovani uomini a condividere ciò che hanno imparato e quanto si sono sentiti più vicini al Padre Celeste seguendo i consigli contenuti in questi versetti.
  • Mostra il video “Adempiere il nostro dovere verso Dio” e chiedi ai giovani uomini di notare il modo in cui le esperienze descritte nel video hanno aiutato i giovani uomini e gli altri a imparare a conoscere meglio il Padre Celeste. Chiedi ai giovani uomini di condividere i loro pensieri su come adempiere il loro dovere verso Dio li aiuta a rafforzare il loro rapporto con Lui.
  • Invita i giovani uomini a leggere i tre suggerimenti dati ai figli dall’anziano M. Russell Ballard nel suo discorso “Padri e figli: un rapporto straordinario” (o mostra il video “Padri e figli”). Quando l’aver fatto una di queste cose li ha aiutati a sentirsi più vicini ai loro padri? Chiedi loro di dire dei modi in cui possono mettere in pratica il consiglio dell’anziano Ballard nel loro rapporto con il Padre Celeste.
  • Parla dei modi in cui i giovani uomini comunicano con gli altri oggi. In che modo comunichiamo con il Padre Celeste? In che modo Egli comunica con noi? Che cosa possiamo fare per migliorare la nostra comunicazione con Lui? Invita ciascun giovane a leggere uno dei seguenti passi scritturali sulla preghiera: 2 Nefi 32:9; Enos 1:1–7; Alma 34:17–28; 37:37. Chiedi ai membri del quorum di condividere ciò che imparano. Qual è il legame tra la preghiera e l’arrivare a conoscere il Padre Celeste? Invita i giovani uomini ad aprire il loro libro Dovere verso Dio a pagina 15 (diaconi), 39 (insegnanti) o 63 (sacerdoti) e a stabilire un piano per migliorare le loro preghiere quotidiane.

Chiedi ai giovani uomini di condividere ciò che hanno imparato oggi. Quali sentimenti o impressioni hanno avuto? Comprendono come possono conoscere il Padre Celeste? Hanno ulteriori domande? Sarebbe utile dedicare altro tempo a questo argomento?

Invito ad agire

Conclude la riunione il membro della presidenza del quorum che dirige, il quale potrebbe:

  • Condividere il suo progetto per migliorare le preghiere personali.
  • Incoraggiare i giovani uomini a seguire i progetti che hanno stabilito oggi e ad essere preparati per spiegare a una riunione futura del quorum come il loro piano ha migliorato il loro rapporto con il Padre Celeste.