Salta navigazione principale
  • Stampa

Lo scopo di ogni organizzazione e delle organizzazioni ausiliarie

Le famiglie, i quorum del Sacerdozio di Aaronne, le Giovani Donne, la Scuola Domenicale e le classi di Seminario hanno scopi specifici nell’aiutare i giovani a convertirsi al Vangelo. Conoscere questi scopi può aiutarti a comprendere le esperienze che i tuoi giovani vivono mentre imparano il vangelo di Gesù Cristo.

Famiglie

Il Padre Celeste ha stabilito che le famiglie siano la parte centrale del Suo piano per aiutare i Suoi figli a imparare il Vangelo in un’atmosfera amorevole e a prepararsi per la vita eterna. I genitori hanno la responsabilità primaria di insegnare ai loro figli (vedere DeA 68:25–28), che implica prepararli a ricevere le ordinanze dell’Esaltazione. Nessuno può prendere il posto dei genitori in questo compito che Dio ha loro affidato. I quorum del sacerdozio, le organizzazioni ausiliarie e i programmi della Chiesa esistono per sostenere e rafforzare le famiglie.

Sacerdozio di Aaronne

I detentori del Sacerdozio di Aaronne devono essere realmente convertiti, adempiere i sacri doveri del sacerdozio, essere “ministri residenti” (DeA 84:111), prepararsi a ricevere il Sacerdozio di Melchisedec e le ordinanze del tempio e diventare missionari, mariti e padri degni. Si riuniscono in una riunione domenicale di quorum, che è più di una semplice classe. Ogni riunione viene pianificata con l’aiuto della preghiera dalla presidenza del quorum insieme ai consulenti, ma sempre sotto la direzione del presidente del quorum, che detiene le chiavi del sacerdozio. Come indicato in Dottrina e Alleanze, il presidente del quorum presiede alla riunione del quorum stesso, siede in consiglio con i membri del quorum e insegna loro i propri doveri (vedere DeA 107:85–87, 99–100). Le riunioni di quorum, inoltre, forniscono un’occasione per occuparsi degli affari del quorum, che possono includere assegnare incarichi, fare rapporto e verifiche su incarichi precedentemente assegnati e comunicare e coordinare le attività. Tali riunioni forniscono anche un’opportunità per i giovani uomini di incoraggiarsi e sostenersi a vicenda nel loro impegno per adempiere al programma Dovere verso Dio, specialmente quando condividono ciò che stanno imparando.

Giovani Donne

Le classi domenicali delle Giovani Donne offrono esperienze di apprendimento uniche che aiutano le giovani donne a divenire degne di entrare nel tempio e a prepararsi per i loro ruoli eterni come donne, mogli e madri dell’alleanza. Ogni lezione inizia con la condivisione del tema delle Giovani Donne e si concentra sul Libro di Mormon e sugli insegnamenti dei profeti viventi. Le lezioni offrono anche la possibilità di imparare e mettere in pratica i valori delle Giovani Donne e le norme contenute in Per la forza della gioventù. Quando esercitano il loro libero arbitrio per prender parte a esperienze d’apprendimento che invitano lo Spirito Santo, le giovani donne vengono istruite, incoraggiate e rafforzate per mettere in pratica il Vangelo personalmente e nelle loro famiglie. Le attività dell’AMM e del Progresso personale sono parte integrante del processo di conversione, quando le giovani donne mettono in pratica ciò che stanno imparando. Per assicurarsi che ogni giovane donna abbia possibilità sufficienti di accettare e di applicare la dottrina, si possono investire più settimane su un argomento.

Scuola Domenicale

La Scuola Domenicale rafforza la fede nel Padre Celeste e in Gesù Cristo fornendo opportunità ai giovani uomini, alle giovani donne e ai loro insegnanti di apprendere e insegnare assieme la dottrina del Vangelo e di fortificarsi reciprocamente per metterla in pratica. La Scuola Domenicale fornisce un’opportunità unica e fondamentale per i giovani di collegare ciò che imparano nel loro studio personale alle esperienze che fanno a casa, al Seminario, in altre riunioni e classi della Chiesa e nella vita quotidiana. Durante la Scuola Domenicale, viene posta un’enfasi speciale sull’aiutare i giovani a sviluppare le capacità e la fiducia necessarie per diventare insegnanti e studenti simili a Cristo. I membri della presidenza della Scuola Domenicale servono come specialisti impegnati a migliorare l’apprendimento e l’insegnamento nel rione (vedere Manuale 2: l’amministrazione della Chiesa [2010], 12.5).

Seminario

Il Seminario offre un’istruzione religiosa infrasettimanale per i giovani. Il suo scopo è di aiutare i giovani a comprendere gli insegnamenti e l’Espiazione di Gesù Cristo e a farvi affidamento, a qualificarsi per le benedizioni del tempio e a preparare se stessi, le loro famiglie e gli altri per la vita eterna con il loro Padre nei cieli. Gli insegnanti e gli studenti del Seminario studiano, e sono esortati a mettere in pratica, i principi del Vangelo come riportati nelle Scritture e nelle parole dei profeti. Essi cercano di insegnare e imparare tramite lo Spirito in un ambiente in cui regna l’amore, il rispetto e i buoni propositi e in un modo che porta alla comprensione e all’edificazione. Gli studenti sono tenuti a svolgere un ruolo attivo nel processo di apprendimento e vengono date loro opportunità di spiegare, condividere e rendere testimonianza dei principi e della dottrina del Vangelo. Sono incoraggiati a studiare le Scritture quotidianamente, a leggere il testo scritturale del corso e a imparare i passi scritturali chiave e i principi dottrinali fondamentali.