Salta navigazione principale
  • Stampa

Idee per l’insegnamento e l’apprendimento

Il Salvatore usava le Scritture per insegnare e rendere testimonianza della Sua missione. Egli insegnò alle persone a meditare le Scritture e a usarle per rispondere alle domande. Egli le aiutò a scoprire le lezioni del Vangelo nelle proprie esperienze e nel mondo attorno a loro tramite esempi in cui potevano immedesimarsi. Le invitò a diventare testimoni dei Suoi insegnamenti, insegnando e testimoniando agli altri e, in questo modo, approfondendo la loro comprensione della dottrina.

Parte della tua responsabilità come insegnante dei giovani è di preparare le attività di apprendimento che seguono questi principi esemplificati dal Salvatore. Clicca i link a sinistra per trovare delle idee che puoi usare per aiutare i giovani a investigare le parole dei profeti, a trovare degli esempi dei principi che insegni e a condividere il Vangelo con gli altri. Puoi adattare questi suggerimenti a qualsiasi argomento della lezione.

Quando organizzi le attività, ricorda che uno dei tuoi obiettivi principali nell’insegnare ai giovani è di incoraggiarli a condividere ciò che imparano. Quando i giovani esternano i principi del Vangelo, queste verità sono confermate nel loro cuore e nella loro mente mediante il potere dello Spirito Santo. Condividere il Vangelo con gli altri permette anche ai giovani di rafforzarsi a vicenda: a volte, ascoltare le verità del Vangelo da un compagno rafforza più che sentirle da un dirigente o da un insegnante.