Skip main navigation
  • Stampa

Come posso trovare conforto quando una persona cara muore?

La morte è una parte essenziale del piano di salvezza. Per poter diventare come il nostro Padre Celeste, noi dobbiamo provare la morte e ricevere un corpo perfetto e risorto. Quando comprendiamo che la morte è parte del piano del Padre Celeste e che Gesù Cristo vinse la morte grazie alla Sua Espiazione, possiamo ottenere speranza e pace alla morte di una persona cara.

Preparati spiritualmente

Studia con l’aiuto della preghiera questi passi scritturali e queste risorse. Che cosa ritieni possa essere più utile alle giovani cui insegni?

1 Corinzi 15:22 (La resurrezione è un dono di Cristo a tutti gli uomini)

Mosia 16:7–8 (La resurrezione di Gesù Cristo vince il pungiglione della morte)

Mosia 18:8–10 (Diamo conforto a coloro che hanno bisogno di conforto)

Alma 11:42–45 (Riavremo il nostro corpo grazie alla resurrezione del Salvatore)

Alma 28:12; DeA 42:45–46 (Piangiamo coloro che muoiono, ma la morte è dolce per coloro che muoiono nel Signore)

Alma 40:11–14 (Dopo la morte, il nostro spirito continua a vivere)

DeA 137:5–10 (Joseph Smith vede suo fratello Alvin, dei bambini e altri nel regno celeste)

DeA 138 (La visione del mondo degli spiriti ricevuta dal presidente Joseph F. Smith)

Thomas S. Monson, “Signora Patton — la storia continua”, Liahona, novembre 2007, 21–24; vedi anche il video “Fino al giorno in cui ci rivedrem”

Russell M. Nelson, “Le porte della morte”, La Stella, luglio 1992, 86–89

Shayne M. Bowen, “‘Perché io vivo e voi vivrete’”, Liahona, novembre 2012, 15–17

Video: “Siamo ancora una famiglia”, “Ti aiuterà”

Fai raccontare delle esperienze

All’inizio di ogni lezione, invita le giovani donne a condividere, insegnare e testimoniare delle esperienze che hanno avuto mettendo in pratica ciò che hanno imparato nella lezione della settimana precedente. Questo momento favorirà la conversione personale e aiuterà le giovani a vedere l’importanza del Vangelo nella loro vita quotidiana.

Presenta la dottrina

Scegli tra queste idee o trovane delle altre per presentare la lezione di questa settimana:

  • Parla di una esperienza tua o di qualcun altro riguardo al trovare pace dopo la morte di una persona cara. Invita le giovani donne a raccontare una loro esperienza.
  • Invitale a raccontare una loro esperienza nel perdere una persona cara. In che modo la loro conoscenza dell’Espiazione e del piano di salvezza le ha aiutate a trovare conforto?

Attività per imparare assieme

Ciascuna delle attività sotto riportate aiuterà le giovani donne ad apprendere qualcosa sulla vita dopo la morte. Seguendo l’ispirazione dello Spirito, seleziona quelle che meglio si adattano alla classe:

  • Invita le giovani donne a scrivere le loro domande, idee o paure sulla morte e poi a cercare le risposte nei passi scritturali suggeriti in questo schema o nel discorso dell’anziano Russell M. Nelson “Le porte della morte”. Incoraggiale ad annotare soprattutto i passi o le dichiarazioni che mettono in risalto il ruolo del Salvatore nell’aiutarci a vincere la morte. Chiedi loro di condividere ciò che hanno appreso. Invitale a esprimere i propri sentimenti su ciò che il Salvatore ha fatto per noi.
  • Mostra il video “Ti aiuterà” e invita le giovani donne a esprimere le loro impressioni. Chiedi loro come sarebbe diverso il mondo se tutti sapessero quello che ha scoperto il giovane nel video. In che modo questa conoscenza influenza la nostra vita quotidiana? Invita una giovane a rendere testimonianza della vita dopo la morte e di ciò che le porta speranza.
  • Racconta la storia della signora Patton tratta dal discorso del presidente Thomas S. Monson “Signora Patton — la storia continua” oppure mostra il video “Fino al giorno in cui ci rivedrem”. Chiedi alle giovani donne come avrebbero risposto alla domanda che la signora Patton pose al giovane Thomas Monson. Leggete insieme Mosia 18:8–10. Parlate del dovere che tutti abbiamo di offrire conforto, assistenza e altri aiuti alle famiglie che hanno perso una persona cara. Valuta se invitare un membro della presidenza della Società di Soccorso a partecipare a questa discussione.
  • Invita metà della classe a leggere la storia della sorella Ramírez nel discorso dell’anziano Shayne M. Bowen “‘Perché io vivo e voi vivrete’” e l’altra metà a leggere la storia del figlio dell’anziano Bowen, Tyson. Chiedi loro di dire che cos’hanno appreso sul trovare conforto quando muore una persona cara e su come dare conforto al prossimo. Invitale a raccontare una loro esperienza nel perdere una persona cara. In che modo la loro conoscenza dell’Espiazione e del piano di salvezza le ha aiutate a trovare conforto? Se appropriato, racconta una tua esperienza personale.
  • Dividi la classe in due gruppi. Incarica un gruppo di leggere Dottrina e Alleanze 137:5-10 e l’altro gruppo di leggere Dottrina e Alleanze 138:57-58. Invita le giovani a discutere nei rispettivi gruppi che cosa ci insegnano questi versetti in merito a ciò che accade dopo la morte. Quindi, come classe, parlate di come questa conoscenza può aiutare qualcuno che ha perso una persona cara. Come si collega questa conoscenza alla responsabilità di cercare la nostra storia familiare e svolgere il lavoro di tempio?

Chiedi alle giovani di condividere ciò che hanno imparato oggi. Comprendono come trovare conforto quando una persona cara muore? Quali sentimenti o impressioni hanno avuto? Hanno ulteriori domande? Sarebbe utile dedicare altro tempo a questa dottrina?

Mettiamo in pratica ciò che stiamo imparando

Chiedi alle giovani in che modo possono mostrare compassione verso qualcuno che ha perso una persona cara. Ci sono vedove o altre persone nel rione o nella comunità che potrebbero aver bisogno di sostegno?