Salta navigazione principale
Menu Giovani

Il primo gran comandamento

Cari fratelli e sorelle, non so per certo in cosa consisterà la nostra esperienza il Giorno del Giudizio, ma rimarrei davvero sorpreso se a un certo punto di tale conversazione Dio non ci porrà la stessa domanda che Cristo fece a Pietro: “Mi hai amato?” Penso che Egli vorrà sapere se nel nostro tentativo molto terreno e inadeguato e, a volte, infantile di afferrare le cose, abbiamo compreso almeno un comandamento, il primo e il più grande di tutti: “Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore, e con tutta l’anima tua, e con tutta la forza tua, e con tutta la mente tua” (Luca 10:27; vedere anche Matteo 22:37–38). E se in quel momento riusciremo a balbettare: “Sì, Signore, tu sai che io t’amo”, allora spero che Egli ci ricorderà che la caratteristica suprema dell’amore è sempre la fedeltà.

Gesù disse: “Se voi mi amate, osserverete i miei comandamenti” (Giovanni 14:15). Dunque abbiamo persone da benedire, bambini da proteggere, poveri da sollevare e verità da difendere. Abbiamo torti da sistemare, verità da condividere e cose buone da compiere. In breve, abbiamo da offrire una vita come discepoli devoti attraverso la quale dimostrare il nostro amore per il Signore. Non possiamo mollare tutto e non possiamo tornare indietro.

Leggi, guarda o ascolta l’intero discorso.

Errore nell’invio del modulo. Assicurati che tutti i campi siano compilati in modo corretto e riprova.

 
1000 caratteri rimanenti

Condividi la tua esperienza